Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

LG al lavoro su un “super smartphone” Android con Nvidia Tegra 2 e video in 1080p

LG al lavoro su un “super smartphone” Android con Nvidia Tegra 2 e video in 1080p

LG Star nVidia Tegra 2

Al momento gli occhi degli appassionati di telefonia sono quasi tutti puntati sul nuovo Nexus S di Google, che ieri abbiamo avuto modo di vedere per la prima volta dal vivo al “Web 2.0 Summit”, in cui a fare sfoggia del nuovo smartphone è stato lo stesso Eric Schmidt (CEO di Google). Oggi, invece, arrivano dai “ragazzi” di Engadget le prime foto di uno smartphone targato LG, che se venisse confermato avrebbe delle specifiche tecniche a dir poco mostruose, ben al dilà da quelle dello stesso Nexus S.

Il terminale mostrato in foto monta una fotocamera posteriore da 8 Megapixel con flash LED, la quale dovrebbe anche permettere di registrare video a 1080p; nelle foto si nota anche la presenza della fotocamera frontale (si suppone per effettuare videochiamate). Non è certo finita qui: lo smartphone, infatti, sarebbe spinto da un processore dual core, più precisamente dal famigerato Tegra 2 di Nvidia. Sarebbe il primo smartphone a montare tale processore, e le prestazioni dovrebbero essere di molto superiori a quelle offerte dall’attuale generazione di “telefoni intelligenti”. Le caratteristiche ufficiose includerebbero anche uno schermo da 4″, una batteria da 1500 mAh, uno slot MicroSD e il plug Micro USB. Un ultimo dettaglio si può evincere ancora una volta dalle foto pubblicate: sulla back cover si può vedere in bella mostra la scritta “Google”, il che non dovrebbe lasciare alcun dubbio sul sistema operativo di cui il terminale sarà dotato. L’unico dubbio rimane sulla release di Android che verrà utilizzata; ad ogni modo, dovrebbe trattarsi di una versione quasi completamente pulita del famoso SO di Mountain View.

Secondo gli informatori di Engadget, questo gioiellino apparterrebbe alla linea Optimus di LG e il suo nome in codice sarebbe “Star”; ad ogni modo, il nome al rilascio sarà probabilmente diverso da quello attuale. Sempre stando alle fonti, il device dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo anno. È innegabile che si tratti di un cellulare che, nel caso mantenesse le aspettative, sbaraglierebbe facilmente la concorrenza attuale, specie se spinto da una release Android veloce e performante. Eppure, a questo punto non possiamo che chiederci: quanto costerebbe un terminale simile? Nel frattempo, aspettiamo nuovi dettagli.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.