iPhone 4, problemi di ricezione? basta il nastro adesivo o una cover

iphone-4-ricezione

iphone-4-ricezione

Come ben sappiamo da quando è uscito l’iPhone 4 ha innalzato un’enorme marea di polemiche sulle sue problematiche software e sui difetti hardware, ma Steve Jobs ha risposto almeno sul problema della scadente ricezione dell’antenna spiegando che il problema è dovuto ad un’errata impugnatura del melafonino.

A prima impressione è stata una sorpresa in quanto è sembrata una presa per i fondelli, infatti non è proprio normale dover spendere circa 700 euro per doversi sentir dire che non possiamo neanche impugnare il telefono come vogliamo. In pratica non dovremmo toccare la parte in basso a destra, dove è situata l’antenna, almeno quando chiamiamo o sfruttiamo la rete.

Per risolvere il problema è stato dimostrato che basta applicare un pezzetto di nastro adesivo trasparente sulla parte sensibile dell’antenna oppure acquistare una di quelle cover in gomma che Apple (guarda caso) ha presentato insieme al nuovo melafonino, proprio come se gia sapesse del suo difetto trovando in questo accessorio una soluzione che potesse portare altri guadagni. E voi cosa ne pensate? Tutta strategia di marketing o generazione di iPhone malriuscita?

0 Shares:
4 commenti
  1. Vorrei sapere perchè l'informazione è sempre cosi coperta e la verità si scopre solo via web!

    queste cose non le dicono mai! lo riempiono di aggettivi trascurando gli errori..come questo.. che a mio giudizio è imperdonabile…ci credo che poi sono precisi nelle date di uscita…facessero magari più test prima di metterlo in vendita…

    1. infatti, poi per quanto costa nessuno si può aspettare che abbia dei problemi con l'antenna… nemmeno il mio primo cellulare aveva questi problemi… Steve Jobs mi ha proprio deluso, staremo a vedere se troverà un rimedio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.