Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Indiscrezioni sull’iPhone 4G smarrito

iPhone 4G

Cosa succede ad un dipendente che lavora per una grande azienda e smarrisce in un pub il prodotto su cui si sta lavorando e  che ancora non è in vendita? Chiedetelo a Gray Powell, un giovane ingegnere ventisettenne della Apple che ha smarrito pensate un po’ l’iPhone 4G.

Dallo smarrimento a vedere le foto del nuovo iPhone sul web non c’è voluto molto tempo. Dopo un’analisi delle caratteristiche hardware e software del dispositivo si è subito capito che si trattava del prototipo del nuovo smartphone della Apple e le immagini, pubblicate dai siti Gizmodo e Engadget hanno fatto il giro del mondo. A conferma del fatto che si trattava di qualcosa di non conosciuto e pubblico sono bastate le richieste di restituzione sia dell’ingegnere che della Apple stessa dello smartphone.

Dalle caratteristiche del dispositivo sono emerse la compatibilità con mini-sim e non più con le sim-card, un retro che sembra sia essere di vetro che fa pensare a uno degli ultimi brevetti della Apple, un touch anche sul retro, un display in HD con risoluzione 960×640 un po’ più piccolo di quello attuale, una videocamera frontale e il flash per quella posteriore. In più tanti altri particolari che probabilmente non ritroveremo nel dispositivo poi in vendita, come ad esempio i 2 grandi pulsanti per il controllo del volume sul lato sinistro.

Che si sia trattato di uno smarrimento o di una trovata pubblicitaria della Apple nessuno ce lo può dire… certamente sarebbe un’idea di marketing davvero bizzarra che però ha riscosso grande successo visto la curiosità che lo smartphone perduto ha generato intorno a sè.