Google Nexus Two, sarà Samsung la prescelta?

samsung-google-nexus-two

samsung-google-nexus-two

Secondo alcune interessanti indiscrezioni partite dal sito GizmodoGoogle e Samsung sarebbero al lavoro per il successore del famoso smartphone Nexus One, e cioè il Nexus Two. Qualcuno afferma di averlo provato con mano e sembrerebbe che sia molto simile esteticamente al Galaxy S di Samsung ma con un design più raffinato e morbido, purtroppo il sistema operativo sembrerebbe ancora pieno di problemi e bug, segno che Google sta lavorando a pieno ritmo alla release 2.3 di Android denominata Gingerbread.

I materiali di assemblaggio del terminale sarebbero in plastica lucida di buona fattura con una bombatura lieve nella parte posteriore della cover (vedi in alto mockup fatto da gizmodo). Tra le principali caratteristiche tecniche ci sarebbero l’ormai noto display Super Amoled da 4 pollici, la fotocamera posteriore da 8 megapixel e quella anteriore per le videochiamate, e appunto la prossima nuova versione della piattaforma open source Android. Inoltre anche il processore e la RAM saranno pompati ulteriormente per garantire performance stellari, con un’interfaccia grafica priva di qualsiasi personalizzazione (TouchWiz).

Sebbene ci siano anche molte voci discordanti su tale accordo e fattibilità, il Nexus Two dovrebbe fare la sua prima comparsa l’8 Novembre alla misteriosa conferenza stampa indetta da Samsung. Voi cosa ne pensate? Il Nexus Two potrà dare un’altra scossa al mercato degli smartphone?

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti
Leggi

Lenti a contatto del futuro

In parecchi film fantascientifici sono presenti dei particolari occhiali che consentono la visualizzazione di dati come se si fosse seduti d'avanti ad un PC. Questi scenari, se qualche anno fa erano definiti come impossibili da realizzarsi, oggi diventano realtà.Dopo aver visto la realizzazione di parecchi prototipi di occhiali-schermi, alla University of Washington di Seattle è stato presentato un prototipo di lenti a contatto che porta lo schermo sull'occhio umano.
Leggi

Google si schiera contro il governo cinese dopo l’attacco a Gmail

Non si era mai vista una cosa del genere. Google, dopo aver visto attaccato il proprio servizio di posta elettronica, si schiera senza mezzi termini contro la potentissima Cina. A quanto pare il colosso di Mountain View non teme nessuno, nemmeno lo stato più grande del mondo.In una dichiarazione ufficiale, Google, senza peli sulla lingua, accusa il governo cinese di aver violato le infrastrutture e la proprietà intellettuale dell'azienda, con attacchi diretti a degli account Gmail.