Google Nexus Two, sarà Samsung la prescelta?

samsung-google-nexus-two

samsung-google-nexus-two

Secondo alcune interessanti indiscrezioni partite dal sito GizmodoGoogle e Samsung sarebbero al lavoro per il successore del famoso smartphone Nexus One, e cioè il Nexus Two. Qualcuno afferma di averlo provato con mano e sembrerebbe che sia molto simile esteticamente al Galaxy S di Samsung ma con un design più raffinato e morbido, purtroppo il sistema operativo sembrerebbe ancora pieno di problemi e bug, segno che Google sta lavorando a pieno ritmo alla release 2.3 di Android denominata Gingerbread.

I materiali di assemblaggio del terminale sarebbero in plastica lucida di buona fattura con una bombatura lieve nella parte posteriore della cover (vedi in alto mockup fatto da gizmodo). Tra le principali caratteristiche tecniche ci sarebbero l’ormai noto display Super Amoled da 4 pollici, la fotocamera posteriore da 8 megapixel e quella anteriore per le videochiamate, e appunto la prossima nuova versione della piattaforma open source Android. Inoltre anche il processore e la RAM saranno pompati ulteriormente per garantire performance stellari, con un’interfaccia grafica priva di qualsiasi personalizzazione (TouchWiz).

Sebbene ci siano anche molte voci discordanti su tale accordo e fattibilità, il Nexus Two dovrebbe fare la sua prima comparsa l’8 Novembre alla misteriosa conferenza stampa indetta da Samsung. Voi cosa ne pensate? Il Nexus Two potrà dare un’altra scossa al mercato degli smartphone?

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.