Gioco Avatar per cellulare rilasciato da GameLoft

Il 15 Gennaio 2010 è la data di uscita di Avatar del grande James Cameron in tutte le sale cinematografiche d’Italia. E’ anche il giorno in cui GameLoft rilascerà il gioco ufficiale di Avatar per i dispositivi mobile. L’applicazione è già disponibile per iPhone e iPod Touch e può essere scaricata direttamente dall’App Store di Apple. Per quanto riguarda la versione mobile per gli altri dispositivi, verrà rilasciata il giorno in cui Avatar farà il proprio debutto nelle sale cinematografiche italiane.

Il 15 Gennaio 2010 è la data di uscita di Avatar del grande James Cameron in tutte le sale cinematografiche d’Italia. E’ anche il giorno in cui GameLoft rilascerà il gioco ufficiale di Avatar per i dispositivi mobile.

L’applicazione è già disponibile per iPhone e iPod Touch e può essere scaricata direttamente dall’App Store di Apple. Per quanto riguarda la versione mobile per gli altri dispositivi, verrà rilasciata il giorno in cui Avatar farà il proprio debutto nelle sale cinematografiche italiane.

Il gioco di Avatar per cellulare non si basa totalmente sulla trama del film ed è diviso in più livelli, con un ottimo mix di azione e avventura. Sono presenti varie sequenze in dorso alla propria creatura e altre di sparatoria.

La versione per iPhone e iPod Touch è invece leggermente diversa, con 16 livelli e una struttura di gioco migliorata.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti
Leggi

iPhone, iPod Touch: rilasciato firmware 3.1.2

La Apple sembra aver rilasciato il nuovo firmware per iPhone ed iPod Touch. Il firmware in questione è il 3.1.2.Il Dev Team non ha ancora fatto sapere nulla per quanto riguarda il Jailbreak ed è sconsigliato effettuare l'aggiornamento se si volesse eseguire quest'ultimo.Per chi volesse comunque scaricarlo...
Leggi

YouTube e iTunes attaccati dai cracker

Un 4 luglio da dimenticare per YouTube e iTunes che si sono visti soggetti di attacchi da parte di anonimi. Google ha comunicato di aver risolto il problema immediatamente, senza indugio. Difatti alcuni cracker avevano modificato i redirect di alcuni video di Justin Bieber reindirizzandoli a siti web per adulti o malware. Google ha comunicato che non dovrebbero esserci problemi per quanto riguarda gli account dei vari utenti e ha consigliato di effettuare il logout dal proprio account, riloggando subito dopo, solo per sicurezza.