Fujitsu netbook: Lifebook MH380

Fujitsu netbook: Lifebook MH380
Al CES 2010 di Las Vegas non poteva mancare la Fujitsu che ha presentato alcuni dei suoi nuovi prodotti, in particolare il Lifebook MH380. L’azienda giapponese, con questo splendido dispositivo, ha sapientemente attirare su di se l’attenzione degli addetti ai lavori. Il piccolo netbook di casa Fujitsu si basa su un processore della serie Intel Pine View Atom N450 con frequenza operativa di 1,66GHz su piattaforma Pine Trail.

Fujitsu netbook: Lifebook MH380

Al CES 2010 di Las Vegas non poteva mancare la Fujitsu che ha presentato alcuni dei suoi nuovi prodotti, in particolare il Lifebook MH380. L’azienda giapponese, con questo splendido dispositivo, ha sapientemente attirare su di se l’attenzione degli addetti ai lavori.

Il piccolo netbook di casa Fujitsu si basa su un processore della serie Intel Pine View Atom N450 con frequenza operativa di 1,66GHz su piattaforma Pine Trail. La grafica integrata X3150 della stessa Intel ha 2GB di memoria. Il display è un 10,1 pollici con risoluzione pari a 1.366×768 pixel.

L’autonomia del dispositivo si aggira intorno alle 4 ore e mezza grazie ad una batteria da 4 celle, mentre a richiesta è disponibile una più performante a 6 celle.

Il Lifebook MH380 si caratterizza inoltre dall’aggiunta, oltre che dal classico touchpad, di una sorta di area semi-ovale attraverso la quale comandare con le dita lo scroll del display. Il PC si basa su sistema operativo Windows 7, il peso dichiarato è di 1,3Kg mentre il reparto connettività prevede la presenza di un connettore Ethernet 10/100, modulo WiFi e Bluetooth 2.1.

Il prezzo del netbook Lifebook MH380, che sarà disponibile sul mercato a partire dal mese prossimo in quattro colori differenti (marrone, bianco avorio e nero), si aggira attorno ai 449 dollari.

0 Shares:
1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.