Facebook & WhatsApp : ufficialmente sposi?


E’ passato più di un anno ormai dall’acquisizione di WhatsApp, nota piattaforma di Instant Messaging che produce più di 30 miliardi di messaggi al giorno, superando di gran lunga la quota di SMS inviati da cellulari. Quel fatidico giorno Mark Zuckerberg, ponendo 19 miliardi di dollari sul tavolo delle trattative, è stato in grado di creare un circuito social che altre aziende come Twitter o Google non possono minimamente surclassare in termini di utenza.

E’ da molto tempo però che ci si aspetta una eventuale integrazione tra i due servizi, in modo da lavorare in sinergia e poter fruttare rispetto al lavorare separatamente. A quanto pare i tempi sembrano maturi: secondo il blog “Geektime” è disponibile una funzione su Facebook che permette la comunicazione con WhatsApp attraverso un pulsante recante il logo dell’applicazione di instant messaging accanto agli altri pulsanti predefiniti del social blu (Mi piace e Commenta).

Or ora il servizio è in fase di testing sull’applicazione Facebook per dispositivi Android, e quindi non è ancora ben certa l’unione “ufficiale” dei due servizi. Non ci rimane che armarci di pazienza e vedere cosa accadrà.

Personalmente ritengo che il servizio potrà essere utile per facilitare lo scambio di informazioni tra l’utenza dei due ambienti, ma sarà realmente utile come strumento, a tal punto di guadagnare un posto tra i pulsanti predefiniti del social network?

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.