Deezer, servizio web di musica in streaming

Se fino ad ora per ascoltare la vostra musica preferita avete dovuto scaricarla, d’ora in poi ciò non sarà più necessario e tale pratica andrà progressivamente a “estinguersi”: è ciò che pensano le menti dietro Deezer, servizio di streaming musicale nato in Francia e da domani disponibile anche in Italia.

Il servizio, attivo sul suolo francese dal 2007, non si propone in diretta concorrenza con servizi quali iTunes o Google Music bensì come una valida (ed interessante) alternativa. Esso, infatti, non permette di acquistare direttamente i brani musicali ma permette l’ascolto in streaming di tutti i brani presenti nel catalogo con la formula di un abbonamento mensile: “Discovery” (gratuito) vi consentirà di ascoltare i primi 30 secondi di ogni brano; “Premium” (4,99€ al mese) permetterà di ascoltare sul proprio computer tutte le canzoni che si desiderano; infine, con la formula “Premium+” (a 9,90€ al mese) potrete ascoltare le canzoni anche su smartphone e tablet.

Grazie al livello di stabilità e copertura ormai raggiunto dalla rete, Deezer è pronto a sbarcare in ben 200 Paesi in tutto il mondo, forte anche degli accordi stretti con 4 colossi del settore (Sony, Universal, Emi e Warner) e di un catalogo con ben 13 milioni di brani; a sopresa, tra i paesi esclusi troviamo Stati Uniti e Giappone, dove la concorrenza sembra sia al momento troppo alta. Personalmente trovo che l’idea alla base sia davvero valida, ora la parola passa agli utenti.

0 Shares:
1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti