Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Chiamare verso fissi e mobile da Gmail con il nuovo servizio Voice di Google

Chiamare verso fissi e mobile da Gmail con il nuovo servizio Voice di Google

call phone gmail

Attraverso l’utilizzo di Gmail e l’implementazione di Voice è possibile effettuare chiamate gratuite verso USA e Canada. Per gli altri stati invece i prezzi sono molto competitivi. Questa è la nuova mossa di Google che intende stupire anche nel campo della telefonia. Per ora Gmail Voice è rivolto solo all’utenza americana ma ben presto dovrebbe arrivare anche in altri paesi.

Utilizzando Google Voice – secondo quanto detto dagli sviluppatori – era possibile chiamare solo se entrambi gli utenti fossero connessi a Gmail. Tuttavia, non tutti passano il tempo davanti al PC, per questo la necessità di estendere il servizio anche a telefoni fissi e mobile.

La novità è stata introdotta con l’installazione di un plugin in Gmail che inserisce la voce “Call phone” nell’elenco degli utenti della chat. Per tutti gli utenti americani è possibile chiamare gratuitamente amici e parenti su telefoni fissi che si trovano in USA e Canada, a prezzi scontatissimi in alti paesi. Parliamo di cifre inferiori ai 0.2$ al minuto per i principali paesi europei, con costi minimi di 0.02$ per località quali Polonia, Danimarca, Irlanda, Lussemburgo ecc. Per conoscere i costi delle chiamate in altri paesi è possibile visitare la pagina di Google Voice contenente tutte le informazioni a riguardo.

Per le chiamate a pagamento è necessario acquistare del credito presso Google Voice. Questo sarà aggiornato in diretta ad ogni chiamata e sarà possibile tenerlo sempre d’occhio. Per maggiori informazioni sul servizio vi invito a vistare la pagina predisposta.

Autore

Kamil Molendys è il fondatore de Il sito blu. È uno studente di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno.
  • Ciao, purtroppo, per ora, non è possibile aggiungere credito per cui dopo aver testato il sistema ed esauriti i 10 centesimi di dollaro non può più essere utilizzato. Google, inoltre, non fornisce previsioni su quando il servizio sarà pienamente funzionante anche in Italia.

    Speriamo presto!

    Ciao a tutti

    MaxT